Appello dei dipendenti del teatro e dei sindacati agli alessandrini

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Il documento che segue illustra il contenuto del volantino distribuito alla fine del 2010 per sensibilizzare i cittadini sulla vicenda del TRA.

Vogliamo delle risposte dal Sindaco di I lavoratori del TRA

Cara cittadina, caro cittadino
ti rubiamo alcuni attimi per metterti a conoscenza delle preoccupazioni e delle incertezze che noi lavoratori del Teatro Regionale Alessandrino stiamo affrontando in questo periodo. Come saprai il Teatro Comunale è chiuso da circa tre mesi, perché a seguito di un intervento straordinario di bonifica le sale e buona parte dello stabile sono stati contaminati da fibre d'amianto. A questo si somma la decisione della Giunta Comunale di Alessandria di tagliare di circa 700 mila euro le risorse destinate al Teatro (la metà degli stanziamenti iniziali).

Questi fatti, oltre a privare il territorio provinciale di uno dei palcoscenici più grandi d'Italia, in grado di offrire spettacoli ed eventi di carattere nazionale e di tre sale cinematografiche, rischia di privare definitivamente la città di un decisivo polo culturale che ha ospitato numerose iniziative: dal gruppo cinema all'università della terza età, dal coro a conferenze, rassegne nazionali e spettacoli.

CGIL CISL e UIL provinciali hanno chiesto un incontro al Sindaco di Alessandria per affrontare questi argomenti. Ad oggi non abbiamo ricevuto nessun riscontro. Le organizzazioni sindacali e i lavoratori vorrebbero confrontarsi con il Sindaco su tre temi: tempistica della bonifica dall'amianto, riapertura del teatro e riassetto della situazione economica aziendale in modo da garantire un futuro a questa struttura ed il mantenimento di tutti i posti di lavoro.
La perdita del Teatro Regionale Alessandrino sarebbe una vera sciagura per la cultura di Alessandria e del suo territorio provinciale, nonché di quella piemontese.

Per questa ragione il 30 dicembre presidieremo il Comune di Alessandria chiedendo di essere ricevuti e manifesteremo a Valenza in occasione dello spettacolo. Ti chiediamo di affiancarci in questa lotta per salvare il Teatro Regionale Alessandrino e i suoi posti di lavoro, ti aspettiamo davanti al palazzo comunale di Alessandria dalle 9,00 e davanti al Teatro Sociale di Valenza alle 20,00.

Commenti

Mostra/Nascondi modulo commento. *** Benvenuti! La registrazione e' necessaria per introdurre commenti ***