Comunale, Ferrari non è più direttore. Alla Mancuso resta solo Vacis

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Aprile 2011 22:00 Scritto da mnb Sabato 16 Aprile 2011 21:32

Da La Stampa, Alessandria, 13.04.2011

In prefettura molte domande alla presidente che chiede altri 15 giorni

Alla fine il divorzio c’è stato: Franco Ferrari lascia l’incarico di direttore del Teatro Comunale con un anno d’anticipo. La Fondazione Tra ha preferito pagare cash pur di congedarlo, tanto ormai si erano raffreddati i rapporti dopo la vicenda dell’inquinamento da amianto, in cui il direttore non è indagato (a differenza di presidente e di due consiglieri del Tra). Ieri dal prefetto si è discusso ancora sul futuro dei dipendenti, ma senza esito.

Leggi tutto: Comunale, Ferrari non è più direttore. Alla Mancuso resta solo Vacis

 

Carandini lascia il cda del Teatro Regionale Alessandrino

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Scritto da mnb Venerdì 15 Aprile 2011 13:05

Da radiogold.it, Alessandria, 15.04.2011

Perde un pezzo il consiglio di amministrazione del Teatro Regionale Alessandrino. Maurizio Carandini, infatti, nominato dal sindaco di Valenza Sergio Cassano come rappresentante della città, si è dimesso. Carandini ha dichiarato di essere stato costretto alle dimissioni per diversi impegni: due scuole da gestire come dirigente scolastico e da gennaio la carica di presidente della casa di riposo di Casale Monferrato. Non ci sarebbero quindi altre motivazioni alla base di questa scelta: 'Tra è una realtà assolutamente affascinante, ha dichiarato Carandini, nasce da un'idea geniale di coesione sul territorio, coesione che si è persa un po' in queti ultimi anni ed è poi limitata di fatto a due cittadine importanti: Alessandria e Valenza. Tante cose da fare purtroppo anche interrotte e guastate da questo incidente che ha portato alla chiusura del teatro per amianto'. Sulla bonifica Carandini si è espresso così: 'io credo che la presidente Mancuso e il cda avranno modo di lavorare serenamente rispetto a un intervento di bonifica che possa restituire, spero, in tempi assolutamente rapidi il teatro alla città di Alessandria'.

Fabrizio Laddago

   

Riscaldamento e personale Teatro Comunale. Dichiarazioni del sindaco in risposta a una interpellanza

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento Domenica 17 Aprile 2011 08:57 Scritto da mnb Giovedì 14 Aprile 2011 23:09

Da Il Piccolo, Alessandria, 13.04.2011

Tra gli argomenti del consiglio comunale di lunedì sera, ancora una volta il teatro. Un’interpellanza del capogruppo Pd Giovanni Ivaldi apre le danze.

Leggi tutto: Riscaldamento e personale Teatro Comunale. Dichiarazioni del sindaco in risposta a una interpellanza

   

Il lavoro? “C'è tempo”

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento Domenica 17 Aprile 2011 08:58 Scritto da mnb Giovedì 14 Aprile 2011 23:00

Da Il Piccolo, Alessandria, 13.04.2011

Dipendenti Teatro: l'incontro in Prefettura non risolve il nodo e non c'è ancora il piano

Quindici giorni sono passati inutilmente. Il piano industriale, e quindi occupazionale, della Fondazione Teatro regionale alessandrino (Tra) non c’è. Il presidente, Elvira Mancuso, due settimane fa aveva chiesto una quindicina di giorni di tempo per metterlo a punto. Ma a oggi non c’è alcuna ipotesi operativa.

Leggi tutto: Il lavoro? “C'è tempo”

   

TRA, nuova direzione. Ma il futuro è ancora incerto

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Scritto da mnb Giovedì 14 Aprile 2011 18:01

Da lapulceonline.it, Alessandria, 13.04.2011

Ennesimo incontro in Prefettura, ieri, per delineare le sorti del Teatro Regionale Alesssandrino alla presenza del presidente Elvira  Mancuso, della vice presidente della Provincia Rita Rossa, dell’assessore regionale Virginia Tiraboschi, l’assessore al Lavoro Giancarlo Forno, dei vertici sindacali di Cgil, Cisl e Uil. “Silurato” ormai uffcialmente Franco Ferrari, il presidente Mancuso non ha voluto commentare la vicenda, limitandosi a ribadire il passaggio della direzione e delle responsabilità amministrative e del personale a Gabriele Vacis, peraltro assente alla riunione di ieri.

Durante l’incontro si è discusso principalmente del futuro del TRA, soprattutto dal punto di vista occuazionale dell’organico in quanto tra giugno e luglio cesseranno tutte le collaborazioni dei dipendenti a tempo determinato, e molte nuvole incombono anche su quelli dal contratto definitivo: è ormai molto tempo che i vertici del TRA affermano che ci sia una sovrabbondanza di personale e che il teatro necessita di una razionalizzazione delle risorse. Il tempo stringe, dunque. E tra un sopralluogo e l’altro per monitorare la situazione amianto, si è tracciato a grandi linee (ma nulla di più) il nuovo piano industriale che delineerebbe le prossime mosse nei confronti dei lavoratori e della struttura stessa. C’è un futuro per il Teatro Regionale Alessandrino? E’ ciò che si sono chiesti, oltre a molti cittadini, i sindacati e la Regione. Quest’ultima potrebbe infatti essere il futuro finanziatore della produzione del teatro.

Insomma, le decisioni davvero rilevanti devono ancora essere prese e certamente l’iter è ancora lungo.

   

Pagina 31 di 36